Skip to content

Il nuovo corsetto lionese ART BRACE

Giovedì 15 LUGLIO 2021 alle ore 19:00 si svolgerà un webinar dal titolo “Il nuovo corsetto lionese ART BRACE”. Interverranno il dottor Jean Claude de Mauroy e il Presidente Antoi, Giuseppe Tombolini. Modera l’ing. Guerrino Rosellini, Vice Presidente Antoi.

INTRODUZIONE

Il nuovo corsetto lionese ARTbrace (acronimo di Asimmetrico – Resistente – Torsione) nasce nel 2013 per sostituire il trattamento gessato della scuola lionese. I progressi della tecnologia hanno reso possibile la sovrapposizione di 3 calchi digitali presi in correzione al fine di riuscire ad ottenere una detorsione nella direzione opposta alla scoliosi.

METODO

La correzione durante il calco regionale orientato, viene eseguita direttamente sul paziente, il che evita gli errori della correzione manuale e delle piattaforme di simulazione.
Il primo calco è una DETORSIONE GEOMETRICA con auto-allungamento assiale attivo tra le cinture del bacino e delle spalle.
Il secondo calco è una DETORSIONE MECCANICA della regione LOMBARE mediante movimenti accoppiati con correzione in “shift” nel piano frontale e in lordosi fisiologica nel piano sagittale. Lo spostamento viene eseguito utilizzando un vincolo iliaco.
Il terzo calco è una DETORSIONE MECCANICA della regione TORACICA mediante movimenti accoppiati con correzione in “bending” nel piano frontale e in cifosi fisiologica.
Il piano sagittale è in equilibrio isostatico definito in relazione all’incidenza lombo pelvica (sagittalometro). La correzione nel piano frontale tiene conto dell’orientamento delle articolazioni delle faccette a livello lombare e toracico.
Il corsetto è composto da 2 valve laterali in poliammide 6 (Europlex O) di 3 o 4 mm ad altissima resistenza articolate su una barra posteriore e fissate con cerniere.
Un software specifico permette la sovrapposizione dei blocchi modificando i piani sagittale e frontale con volume costante tra due sezioni orizzontali a livello delle vertebre limite della curvatura.

RISULTATI

Tutti i risultati sono stati analizzati con la radiologia EOS
La correzione sul piano frontale è in media del 70%, leggermente superiore a quella del gesso. Una correzione di questo tipo permette di ottenere uno scorrimento dell’apparato biologico, soprattutto dei tessuti molli paravertebrali, Permettendo per esempio di trattare la scoliosi dopo Risser 3 e soprattutto in età adulta.
La correzione finale alla fine del trattamento è del 30%. Il miglioramento del dorso piatto nel piano sagittale è in media di 9°.
La distorsione e la derotazione apicale possono raggiungere il 50% sulle colonne flessibili.
La tolleranza è eccellente perché la poliammide assorbe gli urti.

CONCLUSIONE

L’ARTbrace ha consentito un progresso importante che permette di evitare le ospedalizzazioni per il confezionamento di gessi riduttivi, migliorando la correzione e la tollerabilità. Sostituisce vantaggiosamente il “serial casting”. La stabilità delle cinture pelviche e scapolari evita la creazione di controcurve.
L’asimmetria controllata permette il rimodellamento toracico. L’uso di movimenti accoppiati in 2 piani facilita la correzione 3D e quindi il controllo dell’allineamento spino pelvico.

Jean Claude de Mauroy

È un medico fisiatra biomeccanico del sistema muscolo-scheletrico. È famoso in tutto il mondo per il trattamento della scoliosi ed è co-inventore del corsetto lionese ARTbrace. Numerose le sue pubblicazioni sull’argomento in riviste mediche specializzate. Nel corso della sua lunga carriera, il Dr. de Mauroy ha ricevuto importanti premi da parte di Sosort, per il lavoro scientifico svolto.

ARGOMENTI DEL WEBINAR

ARTBrace: il concetto dell’alta rigidità e la deformazione plastica. A cura di: Giuseppe TOMBOLINI
ARTbrace: il calco digitale e il concetto di TENSEGRITA’. A cura di: Jean Claude DEMAUROY
ARTBrace: costruzione prova e consegna
. A cura di: Giuseppe TOMBOLINI
ARTBrace: Collaudo, risultati e conclusioni. A cura di: Jean Claude DEMAUROY

Data

15 Lug 2021
Expired!

Ora

19:00 - 20:30

Maggiori informazioni

ADERISCI E PARTECIPA
ADERISCI E PARTECIPA

Speakers